YOUR CART

Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Passi scanditi nel silenzio. Strutture spioventi.

L’eterna ricerca di equilibrio viene soppiantata dall’insita propensione alla fuga.

Senza remore, lo sguardo non si rivolge più a ciò che rimane alle nostre spalle.

L’estetica di chi è alla conquista di sè stesso. Irriverenza, solitudine.

L’essenza speculare e contrastante tra ordine e caos, le linee sinuose si mischiano con un fondale geometrico.

L’avvenenza prende nuova vita, e lo scontro diventa armonia.